Lead generation

Lead Generation, un processo che, tradotto, significa “generazione di contatti”.

Per entrare subito nel gergo tecnico, c’è da chiarire cos’è di preciso il “lead”. Questo termine un po’ vago sta ad indicare, essenzialmente, il contatto generato da un’interazione fra l’azienda e il potenziale consumatore. Questo processo, basilare in qualsiasi periodo storico dell’advertising, ha nella lead generation un’ulteriore concetto: lo stabilire un legame. Pensieri poetici a parte, un contatto (lead) diventa spesso un progetto a medio/lungo termine (prospect) tramite l’interazione ripetuta con l’azienda, dopo la prima fase di “attracco”.
Lo scopo ultimo della lead generation è ovvio: far scegliere al potenziale consumatore il proprio servizio, oppure consolidarlo come cliente abituale. Il lavoro di lead generation esiste da decenni, in maniera “offline”, ma le nuove potenzialità offerte da internet, i banner, l’email marketing, persino pratiche più avanzate come il “free to use” hanno presto cominciato a dominare i vecchi sistemi di chiamate telefoniche e passaparola durante gli eventi.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato

Leggi altri articoli

DMCA.com Protection Status