SWOT

ANALISI SWOT: I 4 PASSI VERSO DECISIONI MIGLIORI IN AZIENDA

S) STRENGHTS = FORZE

W) WEAKNESSES = DEBOLEZZE

O) OPPORTUNITIES = OPPORTUNITA´

T) THREATS = MINACCE

Fermarsi a pensare se l’impresa sia veramente efficiente, costringe l’imprenditore a confrontarsi sulle attitudini più forti della sua azienda, e sui vantaggi che potenzialmente vanta rispetto ai concorrenti.

PUNTI DI FORZA NELL’ANALISI SWOT

Per definirli da vicino ci vuole lucidità, e saper rispondere ai 4 topics fondamentali:

  • 1) Quali sono le attività migliori realizzate in azienda?
  • 2) Quali sono le migliori risorse?
  • 3) Quale è il maggiore vantaggio competitivo dell’azienda?
  • 4) Quale è il livello di engagement dei clienti?

Le risposte devono sempre tener conto del vantaggio che l’azienda deve conquistare, rispetto alla concorrenza.

DEBOLEZZE NELL’ANALISI SWOT: COME TROVARLE?

Le attitudini che in azienda interferiscono e pregiudicano lo sviluppo di un progetto di business rispondono alle seguenti domande:

  • 1) Ho una mano d´ opera competente?
  • 2) Ci sono lacune nella formazione e nell’addestramento?
  • 3) Per quali motivi il mercato sceglie la concorrenza?
  • 4) Perché il mio engagement non funziona?

Analizzare le Weaknesses separatamente è il modo giusto per trovare le misure atte a minimizzarle e a correggerle.

Opportunità nell’analisi SWOT

Sono le caratteristiche che influenzano positivamente l’azienda. Possono succedere sotto contingenze diverse, come cambiamenti socio-politici, o estensioni del credito al consumo.

Per identificarle è necessario fare ricerche e previsioni sugli eventi che potrebbero avere un buon impatto sul business.

Minacce nell’analisi SWOT

Sono eventi con un´ influenza negativa sull’azienda, e anch’esse dipendono da fattori esterni. Devono essere trattate con molta attenzione, perché da sole potrebbero pregiudicare il risultato imprenditoriale.

Una buona diagnosi, sviluppata e interpretata in chiave SWOT, deve integrare la pianificazione strategica dell’azienda, con un piano “B” capace di dare un margine in più di sicurezza nel medio e lungo termine.

3 TAPPE DELL’ANALISI SWOT: PENSARE GLOBALMENTE, AGIRE LOCALMENTE.

  • 1) Analizzare le aree specifiche nelle quali attua l´ azienda
  • 2) Osservare il comportamento della concorrenza
  • 3) Redigere un documento corto e semplice dell’analisi

Vale la pena quindi conoscere i concorrenti in modo esaustivo e globale, per cercare infine le opportunità localmente.

Risorse utili

Come individuare strategie con l’analisi SWOT

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato

Leggi altri articoli

DMCA.com Protection Status