Alberatura sito web

 Alberatura sito web

Quella che solitamente viene definita alberatura del sito web è la struttura che organizza la gerarchia dei contenuti all’interno del sito stesso. L’alberatura del sito è dunque la struttura portante che viene studiata e realizzata in base agli obiettivi di business.

Il termine alberatura è utilizzato in informatica, per identificare la struttura di navigazione che hanno le pagine web all’interno di un dominio. Tale struttura ad albero seguendo la teoria dei grafi offre una facile schematizzazione dell’ipertesto che agevola l’analisi in termini quantitativi e algoritmici.

In un sito web, il tronco dell’alberatura è l’url più rappresentativo o dominio principale, che solitamente è la homepage. Dal quale si diramano i rami principali e secondari che portano alle pagine foglia. Il un ecommerce ad esempio, il tronco è la home, i rami secondari e principali sono categorie e sottocategorie e le pagine foglia sono i prodotti.

ottimizzazione sito web metodo a silo

la struttura ad albero del sito web può essere visualizzata utilizzando tool come screaming Frog, che consente la visualizzazione delle pagine web sotto forma di url organizzati gerarchicamente. Osservare la struttura ad albero del sito è importante per analizzare e correggere diversi errori seo, come ad esempio pagine web orfane così chiamate perchè non ricevono link interni da altre pagine e sono isolate dall’intera struttura del sito.

Come creare l’alberatura del sito?

Innanzitutto c’è da dire che bisogna creare un’alberatura del sito correttamente, in quanto può migliorare la scansione da parte dei bot dei motori di ricerca, e anche la navigazione tra le tante pagine del sito da parte degli utenti migliorando l’esperienza utente.

La progettazione dell’alberatura navigazionale deve a mio avviso partire dal considerare i seguenti elementi:

Crearla con un occhio rivolto verso il core business, offre il vantaggio di avere chiaro in mente quali sono le pagine web deputate alla monetizzazione favorendole nella gerarchia rispetto ad altre che fungono da supporto.

Creare l’albero del sito web tenendo presente la keyword research, può dare il vantaggio di riuscire ad organizzare correttamente le pagine web interne ordinandole per intento di ricerca (commerciale o informativo), per difficoltà di posizionamento ,per utilità di monetizzazione.

Ciò significa che ad esempio, l’alberatura di un ecommerce avrà nel menù delle categorie di prodotti e nei prodotti stessi, le pagine da favorire rispetto alle pagine web degli articoli del blog.

Consigli per creare alberature del sito utili alla seo

Quanti clic servono per giungere ad un’altra pagina?

Nella creazione dell’alberatura del sito web bisogna tener presente anche la distanza delle singole pagine dalla radice del dominio e dalla pagina di ingresso dell’utente. Ovvero, una buona organizzazione di pagine è quella che vede tutte le pagine a zero o massimo 2 clic di distanza dal dominio principale. Ma anche a 1 clic di distanza tra la prima pagina web navigata dall’utente in ingresso e le altre.

La struttura è appesantita da pagine inutili?

Altro consiglio utile nel creare l’albero del sito web è quello di limitare con l’uso del file robots.txt la generazione di pagine web inutili da scansionare.

Post correlati

DMCA.com Protection Status