Come chiedere feedback al cliente

     Come chiedere feedback al cliente

    Come si chiede un feedback al cliente? Tanti imprenditori, anche i più veterani, se lo chiedono ma pochi sanno darsi una risposta corretta. E tu sai come si chiede una recensione ad un cliente? Se la risposta è no, ti consiglio di leggere questo articolo in cui cercherò di spiegarti in che modo domandare una recensione ai tuoi clienti, tenendo conto di un aspetto fondamentale: ogni azienda- micro, media o grande che sia- fonda la sua credibilità sul parere degli utenti che hanno acquistato i suoi prodotti.

    Come nasce una recensione

    Le recensioni, positive e negative che siano, nascono dalle esperienze di acquisto degli utenti. I clienti sono più portati a lasciare una recensione negativa, quando hanno avuto una cattiva esperienza di acquisto piuttosto che una recensione positiva quando invece sono rimasti soddisfatti della customer experience. Questo avviene per un processo psicologico in cui tutti siamo più portati a dare peso alle esperienze negative che a quelle positive.

    Dove si recensisce

    Se ti stai chiedendo dove lasciano le loro recensioni gli utenti la risposta è dappertutto. Oggi gli utenti lasciano feedback sui siti e-commerce, su Google, Yahoo, Facebook, Booking, Amazon e eBay, a seconda dei servizi o prodotti acquistati.

    Esistono anche delle piattaforme online che raccolgono le opinioni degli utenti e le loro esperienze di acquisto: tra queste piattaforme ti consiglio di dare un’occhiata a Feedaty e Truspilot, completamente gratuite, sono consultabili sia dalle aziende che dai consumatori. 

    Tecniche per ottenere una recensione dal cliente

    Per fare in modo che un cliente soddisfatto decida di lasciare una recensione a tuo favore esistono delle tecniche molto semplici che, se messe in atto nella maniera più giusta, ti porteranno tanti feedback positivi, consolidando la tua brand reputation e aumentando il volume dei tuoi affari.

    Una tecnica per fare in modo che il cliente decida di recensirti positivamente è quella di essere diretto quando si chiede una recensione, evita troppi giri di parole perché non serve a nulla. Usa un linguaggio consono al target dei tuoi clienti e vai dritto al punto: prenditi la recensione ma senza essere assillante!

    Un’altra tecnica, molto efficace direi, per far sì che il cliente decida di spendere cinque minuti del suo tempo per parlare della sua esperienza di acquisto positiva con la tua azienda è quella di offrire qualcosa gratuitamente. Che si tratti di uno sconto, di un gadget o di un prodotto in omaggio, al cliente farà molto piacere ricevere un regalo da parte tua e in cambio lascerà più volentieri un commento positivo.

    Gli strumenti per chiedere una recensione

    Gli strumenti più usati dalle aziende per chiedere delle recensioni ai propri clienti sono gli sms, le email e, in casi più rari, le lettere postali. Questi mezzi permettono di chiedere in maniera diretta, con un testo breve ma chiaro, una recensione ai propri clienti.

    Con gli sms, ad esempio, puoi condividere direttamente sullo smartphone del tuo cliente il link che lo indirizza sulla pagina delle recensioni. Ma se l’sms non converte abbastanza, usa un altro tool a tua disposizione: l’email.

    Con l’email puoi sia ringraziare l’utente per il suo ordine che chiedergli una recensione, offrendogli in cambio un coupon per il suo prossimo acquisto, ad esempio. Regalare qualcosa al cliente in cambio di un feedback è, come abbiamo visto, una strategia utile per invogliare il cliente a scrivere una recensione.

    Un altro strumento cartaceo stavolta che puoi utilizzare per domandare una recensione al tuo cliente è la lettera postale. Diventata purtroppo meno usuale, la lettera è un veicolo ancora valido per chiedere un feedback al tuo cliente. Magari puoi scegliere di inviare le lettere solo ai clienti più affezionati ed anche nel caso della lettera scritta puoi usare l’escamotage di offrire un buono sconto, usufruibile al prossimo ordine solo dopo aver rilasciato una recensione.

    Quando è opportuno chiedere una recensione

    Il momento più giusto per chiedere una recensione al tuo cliente è quando è al top della soddisfazione. Pensaci un attimo, se il tuo obiettivo è ricevere commenti positivi che possano influenzare i nuovi clienti, accrescere le tue vendite e rafforzare l’immagine del tuo brand, il momento più giusto per chiedere una recensione è quando hai la certezza che sarà positiva quindi quando il tuo cliente è pienamente soddisfatto della sua esperienza di acquisto! Quando l’acquirente è felice, perché il prodotto lo soddisfa o anche perché la spedizione è stata inaspettatamente celere, sarà ben disposto a raccontare agli altri, tramite una recensione, la sua esperienza positiva.

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    DMCA.com Protection Status