Come organizzare la tua impresa

 Come organizzare la tua impresa

Stai per avviare una nuova impresa ma non sai come organizzarla? Hai già intrapreso un business ma ti sei reso conto che hai bisogno di un’organizzazione più efficiente? Questo articolo fa proprio al caso tuo! Ti spiegherò in maniera molto semplice come organizzare la tua impresa, tenendo conto di alcuni aspetti fondamentali.

Una corretta organizzazione aziendale può apportare notevole crescita in termini di vendite e guadagni non solo alle grandi aziende ma anche alle micro-imprese. Ecco perché è importante per tutte le attività economiche dotarsi una valida pianificazione interna.

Organizzando la tua impresa sarai in grado, insieme ai tuoi collaboratori, di gestirla in maniera più ordinata ed efficiente, potrete raggiungere più facilmente gli obiettivi di crescita che hai posto all’inizio e sarete in grado di dedicare il giusto impegno ad ogni mansione.

A questo punto, non ci resta che vedere nel dettaglio come organizzare la tua PMI per raggiungere i guadagni che desideri.

 Parti da un valido business plan

Se vuoi organizzare efficientemente la tua impresa devi partire dalla stesura di un valido business plan. Il business plan sarà la bussola che ti indicherà la strada da seguire per raggiungere determinati obiettivi di crescita.

Una buona organizzazione d’impresa parte sempre da una buona pianificazione del business. Nel business plan dovrai in sintesi:

  • Descrivere le caratteristiche dell’offerta che proponi (quale tipologia di prodotto o servizio offri al cliente);
  • Mostrare le strategie comunicative e di vendita;
  • Fissare obiettivi concreti di crescita;

Dividi ruoli e mansioni

Un altro aspetto da non sottovalutare per una valida organizzazione della tua impresa è quello di dividere ruoli e mansioni. Gestire un’impresa significa anche saper fissare una struttura interna e delimitare i vari ruoli, evitando accavallamenti e competizioni, e favorendo un ambiente lavorativo sano. Ogni membro dell’attività deve svolgere la sua mansione e non dev’esserci confusione su chi svolge quel compito. Chi si occuperà del commerciale? Chi curerà la produzione? Chi gestirà le HR? E così via…

Questo passaggio di divisione di ruoli e mansioni può sembrare superfluo in una piccola impresa con un numero limitato di collaboratori o dipendenti. In realtà, delimitare il ruolo aziendale di ogni figura è fondamentale anche quando dobbiamo organizzare un’impresa di dimensioni ridotte perché è funzionale al corretto svolgimento del lavoro, alla chiarezza della struttura interna e all’efficienza delle risorse impiegate.

Pianifica il lavoro

Pianificare il lavoro è sicuramente un metodo efficace per gestire l’organizzazione di un’impresa in maniera intelligente. Scandire, ad esempio, il lavoro in task assegnate ai diversi ruoli interni definisce un piano d’azione strategico che impedisce di procedere “alla cieca” e consente, invece, di andare avanti in modo chiaro e organizzato. Quanto è importante che ognuno sappia cosa fare e in quanto tempo? La risposta è talmente scontata che da oggi non potrai più non pianificare il lavoro della tua impresa!

Spazio alla formazione

Riserva sempre il giusto spazio alla formazione tua e dei tuoi collaboratori. Solo con un personale aziendale competente e continuamente formato sarai in grado di offrire alla clientela un servizio accattivante e competitivo. Non risparmiare mai sulla formazione anzi, perché ciò che investi in corsi di aggiornamento ti rientra in efficienza aziendale e ricavi ottimizzati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DMCA.com Protection Status