Come ringraziare i clienti

Come ringraziare i clienti

Per ogni piccola o media impresa i clienti rappresentano la linfa vitale perché è grazie a loro che le imprese vendono e hanno la possibilità di crescere. Il cliente è il fulcro di un’attività commerciale: tutto deve essere finalizzato alla sua soddisfazione purché ritorni ad acquistare da noi; ogni imprenditore, dunque, deve sapere come ringraziare nel modo giusto i propri clienti.

Esistono tanti modi per poter dire grazie al cliente, tutti potenzialmente giusti, ma con dei piccoli accorgimenti puoi imparare come ringraziare i tuoi clienti affezionati, senza spendere una fortuna e senza impiegare troppo tempo.

Ricorda che sottovalutare l’importanza di mostrare la propria gratitudine alla clientela può essere un errore imperdonabile perché il cliente ha bisogno di sentirsi coccolato anche dopo l’acquisto e non accetta di essere ignorato, pena? La prossima volta non sceglierà più di acquistare un tuo prodotto. Se ancora ritieni, quindi, che ringraziare i clienti sia un passaggio superfluo, probabilmente non farai tanta strada. Se invece ti ho convinto sull’importanza di essere riconoscenti verso chi compra da noi e sceglie noi invece che la concorrenza, puoi continuare a leggere questo post per alcuni spunti su come ringraziare i clienti e farli sentire importanti per noi, fidelizzandoli.

Dire grazie ai clienti con biglietti di ringraziamento

Diciamoci la verità, a tutti fa piacere ricevere un biglietto di ringraziamento per aver fatto qualcosa. Allora perché non inviare ai tuoi clienti proprio un bigliettino in cui dici loro grazie? E’ sicuramente il modo più diretto e, proprio per questo, anche quello che più apprezzeranno i tuoi clienti, senza tra l’altro dover spendere per forza una cifra.

Ad esempio, in ogni pacco che spedisci puoi inserire un cartoncino, se scritto a mano ancora meglio, in cui ti mostri riconoscente verso il tuo cliente per aver preferito te ad un tuo concorrente. E’ sicuramente una pratica che richiede un po’ di tempo, soprattutto se opti per la scrittura a mano, ma il gioco ne vale la candela.

Inserire nella box un biglietto personalizzato con scritto grazie e il nome di quel cliente è sicuramente una marcia in più verso la sua fidelizzazione: quando un acquirente riceve delle attenzioni si sente importante e si affeziona al brand. Non sceglierà di andare altrove per fare i suoi prossimi acquisti ma ritornerà da te, anche per come è stato coccolato dopo l’acquisto. Sarà un cliente fedele che, soddisfatto delle attenzioni ricevute, non esiterà a far conoscere il tuo brand ad altri per far provare, anche a loro, la sua stessa customer experience.

Esempi di frasi per ringraziare i clienti

Se hai deciso di scrivere dei bigliettini di ringraziamento per i prossimi acquisti dei tuoi clienti ma non sai cosa scrivere, beh posso darti io degli ottimi spunti sulle frasi da scrivere per dire grazie ai clienti.

Un esempio di frase di ringraziamento per i clienti può essere la classica grazie per aver scelto noi oppure grazie per aver contribuito alla crescita del nostro progetto (utile nel caso di una start up per far sentire il cliente responsabile della crescita dell’impresa) oppure, ancora, grazie per far parte della nostra grande famiglia (in questo caso fai sentire il cliente già parte integrante del progetto, potresti scegliere questa frase per i clienti più affezionati).

Questi sono solo alcuni esempi di riconoscimento verso gli utenti; a questo punto sta a te, con l’ausilio del reparto customer, segmentare la clientela e scegliere quale tipo di messaggio pensi possa essere più appropriato nel tuo caso.

Ringraziare i clienti con omaggi gratuiti

Immagina il momento dell’unboxing del tuo cliente e immagina la sua gioia nel trovare degli omaggi gratuiti nel pacco! Ringraziare i clienti con piccoli regali o campioni gratis è sicuramente il modo più inaspettato e d’effetto. A chi non farebbe piacere ricevere prodotti regalati come ringraziamento per aver effettuato un ordine? Sfido chiunque a dire il contrario.

Ti faccio riflettere anche su un altro aspetto commerciale dell’omaggiare i clienti con campioni gratuiti in segno di riconoscimento. Supponiamo che tu venda cosmetici e prodotti per la cura della pelle. In un ordine di crema idratante per il viso, potresti inserire un campione di filler occhi della stessa linea della crema giorno acquistata. Il cliente non solo si sentirà coccolato da te ma, cosa più interessante, provando il filler occhi potrebbe decidere di acquistare subito l’intera boccetta. A te non costa nulla e potrebbe fruttarti nuovi incassi. Quindi scegliere di regalare un tester o un campioncino ai tuoi clienti non solo è un modo per dire loro grazie per l’acquisto effettuato ma è anche una strategia di vendita, oltre che di fidelizzazione.

Ringraziare i clienti con sconti sui prossimi acquisti

Un altro modo efficace per ringraziare i clienti che comprano i tuoi prodotti è quello di offrire sconti sui loro prossimi acquisti. E’ una pratica che ormai adottano in tanti, soprattutto gli e-commerce, ed è molto efficace non soltanto per mostrarsi riconoscenti ma anche per fidelizzare i propri clienti. Ti suggerisco di mandare il coupon sconto al cliente tramite email e anche in questo caso fai sentire il cliente al centro della tua attenzione. Ringrazialo per l’ordine che ha effettuato con parole che lo facciano sentire unico e coccolato, ad esempio: solo per te che sei nostro cliente affezionato un buono sconto di 5 euro sul tuo prossimo acquisto oppure per ringraziarti abbiamo deciso di regalarti un coupon dal valore X da inserire al momento del tuo prossimo checkout. In questo modo il cliente è spinto ad effettuare subito un nuovo ordine per non perdere l’occasione di sfruttare lo sconto di cui lo hai omaggiato.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato

Leggi altri articoli

DMCA.com Protection Status