Come segmentare il mercato: Criteri e esempi per creare target

     Come segmentare il mercato: Criteri e esempi per creare target

    Segmentazione del mercato

    Segmentare il mercato è un’operazione fondamentale per l’impresa che vuole vendere di più e avere successo, per questo la segmentazione va inserita fin da subito nel business plan aziendale. Scegliere di segmentare i clienti, sulla base di alcuni criteri, aiuta a raggiungere più facilmente l’utenza interessata e a vendere meglio, col minimo sforzo.

    Innanzitutto, segmentare significa dividere il mercato in gruppi di persone con bisogni affini da soddisfare (i segmenti di mercato). I vantaggi della segmentazione del mercato, fatta secondo giusti criteri, sono notevoli: ad esempio chi effettua una segmentazione, farà meno sforzi per ottimizzare le vendite, non sprecherà budget in campagne pubblicitarie non efficaci e consoliderà il rapporto con i suoi clienti, fidelizzandone di nuovi, perché indirizzerà il suo business solo sul segmento di mercato che è realmente interessato al suo prodotto.

    Criteri di segmentazione del mercato

    Ma quali sono i fattori da considerare per segmentare un mercato? I criteri da utilizzare, tener presente nel dividere un mercato in sotto gruppi sociali o target, sono 4, ecco i fattori in base ai quali si segmenta il mercato:

    1. Demografico: dividere il mercato in gruppi in base all’età, al sesso, al reddito, alla professione, alla religione, allo stato sociale è una delle variabili usate nella segmentazione.
    2. Geografico: dividere il mercato in gruppi in base a dove vivono i clienti (in città, in campagna, in montagna, al mare)
    3. Comportamentale: dividere il mercato in gruppi in base al comportamento dei clienti online (come usano il sito web? Sono impulsivi o lenti all’acquisto?)
    4. Psicografico: dividere il mercato in gruppi in base a ciò che condiziona la decisione di acquisto dei clienti (personalità, principi, stili di vita)

    Esempi di segmentazione del mercato turistico

    Se vuoi un esempio di come poter suddividere il mercato nel settore turistico, sappi che la segmentazione del mercato è un’attività di marketing utile anche per chi ha hotel e strutture ricettive.

    La segmentazione è una strategia di marketing funzionale anche nel mercato del turismo. Un albergo a 3 stelle in Valtellina, ad esempio, che divide i suoi ospiti  in target di mercato secondo criteri di suddivisione geografici, psicografici, comportamentali, demografici, per aumentare le recensioni positive degli ospiti,  perché i  servizi ricettivi sono pensati appositamente per quel tipo di clienti individuati grazie alla segmentazione del mercato utilizzando uno specifico criterio di suddivisione.

    Il responsabile marketing dell’albergo a 3 stelle in Valtellina che ha un quadro completo della clientela grazie alla segmentazione di mercato, concentrerà le strategie di marketing mix su quel segmento specifico di mercato, ottimizzando sforzi, risorse ed entrate. Per segmentare l’utenza, basterà osservare chi sono gli utenti: sono famiglie? Viaggiatori singoli? Gruppi di persone? Da dove vengono? Cercano una camera singola? Doppia? Delux? Standard? Quali servizi aggiuntivi richiedono?

    Matrice di Ansoff

    La matrice di Ansoff, detta anche matrice di espansione prodotto/mercato o matrice di segmentazione, è lo strumento che le imprese utilizzano per valutare strategie di marketing e rischi connessi al business intrapreso. La matrice di Ansoff aiuta le imprese a capire quanto un prodotto possa essere richiesto da alcuni segmenti di mercato piuttosto che da altri.

    Quando usi la matrice di Ansoff per segmentare stai usando un metodo che si fonda su 2 quesiti preliminari: 

    1. L’impresa offre un prodotto nuovo o che esiste già?
    2. L’impresa vuole rivolgersi ad un mercato nuovo o già esistente?

    Dalla risposta a questi 2 quesiti, si possono verificare 4 possibili situazioni a cui corrispondono 4 strategie di mercato:

    1. L’impresa offre un prodotto già esistente in un mercato già definito? La strategia da applicare è di penetrazione di mercato
    2. L’impresa offre un nuovo prodotto in un mercato già esistente? La strategia da applicare è di sviluppo di prodotto
    3. L’impresa offre un prodotto già esistente in un mercato nuovo? La strategia da applicare è di sviluppo di mercato
    4. L’impresa offre un nuovo prodotto in un nuovo mercato? La strategia da applicare è di diversificazione

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    DMCA.com Protection Status