DOCTYPE: cos’è e a cosa serve il

di Roberto Varriale

In base alle indicazioni del W3C, il DOCTYPE deve essere inserito nella prima riga del codice sorgente di ogni pagina web, prima anche del primo tag di apertura del codice HTML. Il DOCTYPE ha la funzione di dare informazioni al web server che ospita la pagina e l’intero dominio. Il Doctype alias Document type declaration, offre al server diversi tipi di informazioni come ad esempio se il documento è pubblico, la versione HTML supportata e la lingua del documento. Rispettivamente con le sigle HTMP pubblic, DTD e la sigla della nazione.

In sintesi è la possibilità che ha il webmaster che realizza la pagina web, di dichiarare il linguaggio utilizzato (html), la versione (4.0), la lingua (it), ecc. Oltre a queste dichiarazioni, il Doctype può contenere anche altre informazioni, ma visto la non obbligatorietà dell’inserimento nella pagina, ormai non viene più compilato e considerato da pochi in fase di ottimizzazione seo, anche per l’utilizzo massiccio di cms che contengono molte direttive nei meta tag, e perchè i browser moderni anche in mancanza di questa istruzione riescono a reindirizzare la pagina correttamente.

0 Condivisioni