link building

Come fare link building

La locuzione link building letteralmente significa costruire un’ipertesto creando collegamenti ipertestuali denominati backlink (link di ritorno). Una rete di collegamenti creati da altri domini web verso il proprio sito web con lo scopo di migliorare l’autorevolezza della propria pagina web e di conseguenza aumentare la visibilità nei motori di ricerca per quel topic.

La link building funziona perchè i motori di ricerca grazie a sistemi di elaborazione dati, è in grado di riconoscere i collegamenti ipertestuali tra le pagine web di due domini differenti, valutando la quantità e la qualità di backlink. la valutazione da parte dei motori di ricerca dei backlink, è anch’esso fattore di ranking.

Link building pagerank

La link building si basa sul pagerank, l’algoritmo creato da Google che prende il nome di Larry Page uno dei fondatori di Google. Con l’introduzione del pagerank Google è riuscito a conquistare quote di mercato e popolarità. Questo perchè l’intuizione di Larry page fu quella di analizzare di un sito web anche il traffico organico in ingresso, valutando da quante fonti esterne giungevano gli utenti.

A oltre 20 anni dal suo primo utilizzo, l’aggiornamento dell’algoritmo del pagerank non viene più mostrato ai webmaster, ma probabilmente funziona ancora e si è evoluto grazie ad altri algoritmi successivi come il Trustrank e Penguin.

Grazie a Google penguin, Google è in grado di valutare meglio la qualità dei link in ingresso (backlink), e non più come avveniva con il pagerank solo la quantità.

Questa evoluzione negli algoritmi di Google ha fatto si che la link building si trasformasse passando dal ricercare backlink da siti con alto pagerank, a ricercare backlink di qualità.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato

Leggi altri articoli

DMCA.com Protection Status