Local SEO: come e perchè posizionarsi nelle serp geolocalizzate di Google

     Local SEO: come e perchè posizionarsi nelle serp geolocalizzate di Google

    Se hai un’impresa hai sicuramente sentito parlare di Local SEO. Perché sai bene quanto sia fondamentale comparire tra le prime ricerche di Google per avere una buona visibilità e traffico organico. Ma sai anche che è ancora più importante, soprattutto se la tua impresa ha una marcata impronta locale, comparire tra i primi risultati di una ricerca localizzata. Proprio per posizionarti tra i primi risultati nelle ricerche in cui è specificata un’area geografica entra in gioco la Local SEO.

    Cos’è la Local SEO

    La Local SEO è l’ottimizzazione geo-localizzata in funzione dei motori di ricerca. Supponiamo che la tua attività operi in maniera preminente a livello locale, in questi casi un puntiglioso lavoro di ottimizzazione, condotto secondo i criteri dell’algoritmo local di Google, ti permette di raggiungere ottimi risultati a livello di posizionamento e di risultare in alto nella Serp di Google ogni volta che un utente ricerca un’attività collegata direttamente o indirettamente alla tua e soprattutto in riferimento alla tua zona geografica (es. città o provincia).

    Perché la Local SEO è importante per le imprese

    Il posizionamento locale è molto importante per le imprese perché permette loro di essere rintracciate quando un utente fa una ricerca locale. Innanzitutto, chiariamo subito che la local SEO è necessaria a tutte le attività che vogliono implementare il proprio numero di clienti, aumentando la visibilità in rete. Ma la SEO locale è ancora più essenziale per tutte quelle imprese che puntano molto sul proprio territorio. Per intenderci, faccio riferimento ad attività come: ristoranti, pizzerie, bar, un negozio che vende al dettaglio, lo studio di un professionista, insomma tutte quelle realtà commerciali che puntano principalmente ad una clientela locale o turistica e che hanno un indirizzo fisico. Il posizionamento a livello locale garantisce agli utenti tutte quelle info utili per rintracciare la tua attività:

    • Indirizzo e indicazioni stradali tramite Google Maps
    • Contatti telefonici o indirizzo email
    • Orari di apertura e chiusura
    • Recensioni di altri utenti
    • Eventuali foto dell’attività

    Come posizionarsi in modo geolocalizzato

    Vediamo adesso quali strategie on-site e off-site di ottimizzazione locale è necessario adoperare per posizionare efficacemente il sito della tua impresa:

    1. Crea un account su Google My Business, andando ad inserire tutti i dati fondamentali relativi alla tua attività: indirizzo, numero telefonico, orari di lavoro e sito web. Una volta inserito l’indirizzo dell’azienda, automaticamente sarai rintracciabile anche su Google Maps
    2. Ottimizza il tuo sito onpage ciò significa che nei tag title, nelle meta-description, nelle immagini e in tutti i copy del tuo sito web dovrai inserire le keyword che fanno riferimento alla tua località.
    3. Il tuo sito web deve essere ottimizzato anche per i dispositivi mobili perché sempre più spesso gli utenti cercano informazioni relative a servizi e business locali dal loro smartphone o dal tablet per una questione di praticità e velocità delle ricerche
    4. Crea contenuti per il tuo blog ottimizzati secondo un’attenta ricerca di parole chiave in maniera da essere trovato per chiavi di ricerca sempre attuali e d’interesse per i tuoi potenziali clienti
    5. Per meglio posizionare il tuo business a livello locale puoi sfruttare anche i social network, creando dei profili su Facebook, Instagram o Twitter. Con degli account ben curati, ricchi di post efficaci e una sponsorizzazione dei contenuti puoi essere più facilmente rintracciato da una clientela selezionata
    6. Costruisci una valida rete di link in entrata così da aumentare il traffico organico sul tuo sito. Fare link building è una delle strategie più efficaci per il posizionamento locale e non solo.
    DMCA.com Protection Status