Meta tag Description: Come e perchè ottimizzare la descrizione delle pagine del sito

Il meta tag description, è un attributo html utile a offrire un breve riassunto del contenuto di una pagina web. Esso è così composto: <meta name=”description” content=””>, dove tra le due virgolette subito dopo la voce content, va inserito il contenuto che si vuole utilizzare come descrizione della pagina. Tale meta description, così come ogni altro meta tag va inserito all’interno della sezione <head></head>.

Il meta tag description di ogni pagina web è un fattore seo utilissimo sia per il motore di ricerca che per l’utente. La meta description è uno degli elementi del sito web visibili dall’esterno e per questo indispensabile da ottimizzare per due motivi principali. Per consentire agli utenti e al motore di ricerca di comprendere anche senza cliccarci su e visitarla, un anticipazione, un riassunto del contenuto della pagina, più esaustivo del meta tag title. Ed anche quello di migliorare e ottimizzare il CTR da parte degli utenti che utilizzano il motore di ricerca.

la description viene identificata nel linguaggio HTML grazie al tag meta description. Nella serp di Google, la descrizione non ha un collegamento ipertestuale che offre la possibilità di accedere alla pagina specifica cliccandoci su durante la sessione di ricerca. Ma ha diverse righe di testo descrittivo che cambiano in base a diversi fattori, come ad esempio il tipo di dispositivo utilizzato dal’utente (desktop o mobile).

Perchè ottimizzare il meta tag description?

Seppur non sia un fattore di ranking riconosciuto da Google, che nel 2009 ha annunciato di non utilizzarlo tra i fattori algoritmici, non ottimizzare la descrizione di una pagina web, può portare a diversi problemi come:

  • Ricevere clic inutili
  • Confondere il motore di ricerca e l’utente
  • Non ricevere abbastanza clic utili
  • lasciare a Google il compito di crearlo
  • vedere al posto della description codici html

Ovviamente la mancata ottimizzazione della description comporta altre problematiche, ma solo queste citate, portano ad avere mancati clic utili.

Gli utenti devono essere misurati all’interno di una intera sessione di ricerca, sempre più ampia e precisa. Un utente di Google ad esempio, durante una sessione può digitare e ridigitare più volte diverse keyword, e scegliere di navigare in diverse risorse fino a trovare quella corretta. Per velocizzare tale processo, è ovvio che l’utente si serva della lettura anche della descrizione che compare nel trafiletto degli annunci in serp. Lasciarla vuota o al caso, può significare perdere l’occasione di essere scelti dall’utente, tutto a vantaggio della concorrenza.

Come ottimizzare il meta tag description?

Proprio perchè gli utenti scrutano tra gli annunci in serp sempre con più precisione, è bene non lasciare al motore di ricerca la scelta del testo da inserire nel meta tag description delle pagine web. Questa guida su come ottimizzare la descrizione di ogni singola pagina web del tuo sito, è ricca anche di best practise impartite dalle linee guida di Google, al fine di riassumere con precisione i contenuti della pagina, migliorare gli snippet con meta tag description rendendolo più efficace e mostrare snippet migliori agli utenti.

  1. Keyword principale

    La prima cosa da tener presente in fase di ottimizzazione di una descrizione, è che essa deve dare informazioni su una pagina web all’interno della struttura del sito. Di conseguenza, visto che per il titolo della pagina abbiamo scelto quella che ha il focus più pertinente al contenuto della pagina che si ottimizza, nella meta description sarà la stessa. ottimizzazione seo pagina focus keyword

  2. Intento del contenuto

    Durante la fase della keyword research, è buona pratica individuare l’intento di ricerca di una keyword osservando i risultati che restituisce Google, i loro contenuti, il suggest e le parole chiave correlate. Assodato che tutto ciò sia stato fatto, di conseguenza avremo un contenuto che espone all’utente l’argomento con una serie di topic che rispondono a un intento di ricerca o bisogno. Ad esempio in un argomento, possono essere individuabili dei topic commerciali (quanto costa) o informativi (dove trovare). Individuando i topic avremo la possibilità di spiegare meglio sia all’utente che al motore di ricerca, attraverso la lettura della description, di cosa parla nello specifico la pagina che contiene quel meta tag description. ottimizzazione seo pagina intento commerciale e informativo

  3. Formattazione del meta tag description

    Una volta conosciuti gli elementi precedenti, si può comporre una descrizione della pagina, che sia rappresentativa, comunicativa e utile al motore di ricerca, all’utente e alla pagina stessa. Così da evitare clic inutili, attrarre i clic utili ed evitare di confondere motore di ricerca e utente, con il vantaggio di migliorare il CTR.
    Visto che il motore di ricerca offre la possibilità di inserire più caratteri nel meta tag description, rispetto al meta tag title, possiamo sfruttare tale differenza per ampliare il testo utilizzato nel tag title.

    Se ad esempio nel titolo siamo dovuti essere più sintetici, qui, possiamo utilizzare varianti di keyword, più attributi descrittivi, frasi complete, long tail e anche comunicare il positioning o la usp (vantaggio competitivo).
    un esempio di come comporre, formattare la description è dato da questa stessa pagina:
    “Meta tag description: come e perchè ottimizzare la descrizione delle pagine web. Guarda un esempio di come formattare la meta description per aumentare il CTR.”
    dove abbiamo: [focus keyword + variante1 ( ottimizzare la descrizione ) + variante2 ( formattare la meta description ) + USP ( aumentare il CTR )].

  4. Lunghezza del meta description

    Le descrizioni meta possono avere diversa lunghezza, so bene che in altri blog ti dicono che generalmente Google tronca le descrizioni a 155, 160 caratteri, ma io non voglio darti una lunghezza da rispettare in quanto non esiste una lunghezza minima o massima entro il quale limitarsi per comporre una meta tag description. Tuttavia Google ti consiglia di crearla abbastanza lunga da essere completamente mostrata nei risultati di ricerca. L’osservazione della serp è fondamentale in quanto devi sapere che gli utenti possono vedere snippet diversificati anche nella lunghezza della description, in base a quale dispositivo utilizzano e quale query hanno digitato. Una meta description efficace deve contenere tutte le informazioni utili ad un utente, a comprendere se la pagina web oggetto della description, contenga le informazioni che sta cercando. Considera che il tuo obiettivo è quello di migliorare il CTR e ottenere clic che poi si trasformano in navigatori soddisfatti del tuo sito.

  5. Ottimizzare la meta description lato codice sorgente

    A differenza del meta title, che spesso viene riempito in automatico dal titolo che si da alla pagina, la meta tag description va sempre riempita di testo. Bisogna dunque controllare se <meta name=”description” content=””> è presente, se è presente tra i tag <head> e se la formattazione del testo non è codificata male. Quando si lascia vuoto il meta tag description, l’utente visualizza il codice html della pagina, oppure, se la pagina non risulta bloccata dal file robots.txt, Google estrapola parte del testo in modo algoritmico, se invece non è bloccata, l’utente vedrà il seguente messaggio: Nessuna informazione disponibile per questa pagina.
    Scopri perché
    meta tag description vuoto

Meta tag Description: guarda cosa verificare per ottimizzare la descrizione delle pagine

Vuoi imparare ad ottimizzare il sito con il metodo completo GRATIS?

Iscriviti al Gruppo Facebook per Assistenza Consigli, formazione e preventivi. 

Oppure impara questo tipo di ottimizzazione seo guardando i video gratis: Iscriviti al canale Youtube QUI.

Ottimizzando la descrizione delle tue pagine in questo modo, potrai migliorare e facilitare il posizionamento in tutti i siti verticali di Google in un unico colpo. Ma soprattutto , non confonderai l’utente, migliorerai il CTR, aumenterai le visite al sito e la possibilità di non lasciare clienti ai tuoi competitor.

Il mio consiglio è quello di ottimizzare tutto in questo modo, se non hai tempo, contattami per un preventivo.

Cos’è un meta tag description?

Il tag meta description in HTML è lo snippet di 160 caratteri usato per riassumere il contenuto di una pagina web. I motori di ricerca usano questi frammenti nei risultati di ricerca per far mostrare ai visitatori cosa tratta una pagina web prima di fare clic su di essa.

Come si crea un meta tag description?

Apri un programma di modifica del testo, ad esempio Notepad.
Accedi all’account del tuo hosting Web con le credenziali ftp fornite dal tuo provider.
Nell’editor di testo, apri la pagina Web in cui desideri aggiungere i meta tag description. E nella sezione <head></head> inserisci <meta name=”description” content=””>, in content inserisci il testo che vuoi funga da descrizione e salva il file.

Tag description esempio

Un tag description nelle serp del motore di ricerca, è il testo scritto nella terza riga di un annuncio in serp. Posto sotto la prima (title) e seconda riga (permalink). tag description esempio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *