statistiche di scansione

Rapporto statistiche di scansione migliorato in Google Search Console

Google Search Console è stata migliorata perchè la sezione statistiche che riguardano la scansione del sito web è stata spostata in una sezione più ampia e raggiungibile nel pannello cliccando sulla sezione “impostazioni”.

statistiche di scansione

Accedendo a “impostazioni” infatti, si potrà avere una panoramica sul tipo di scansione che Google effettua ogni giorno. Le statistiche di scansione sono divise per:

  • Tipo di risposta del server
  • per finalità (aggiornamento o rilevamento)
  • Per tipo di file
  • Per tipo di crawler

Con le statistiche per tipo di risposta si possono monitorare i Codici di stato HTTP, capendo quali pagine restituiscono un codice 200, 301, 400, 500, etc etc. Tale monitoraggio è utile anche per verificare se ad esempio una pagina 404 restituisce ancora un codice stato 200 o viceversa.

Con le statistiche per tipo di finalità, è possibile monitorare quali pagine web Google ha rilevato per la prima volta, e su quali pagine del sito web ha effettuato un nuovo passaggio con i crawler alla ricerca di modifiche e aggiornamenti dei contenuti e dello stato di indicizzazione della singola pagina. Con le statistiche per tipo di file, Search Console consente al webmaster di verificare quanti e quali file sono stati scansionati, divisi per html, immagini, javascript, css, Syndication, json o altri tipi di file. Infine per tipo di Googlebot, in che percentuale Google ha scansionato con il bot versione mobile o desktop, o per verificare il Carico di risorse della pagina.

Il rapporto Statistiche di scansione mostra le statistiche sulla cronologia di scansione di Google sul tuo sito web: ad esempio, quante richieste sono state effettuate e quando, la risposta fornita dal server ed eventuali problemi di disponibilità riscontrati. Puoi utilizzare questo rapporto per stabilire se Google ha riscontrato problemi di pubblicazione durante la scansione del tuo sito.

Questo rapporto è rivolto agli utenti avanzati. Se il tuo sito ha meno di mille pagine, non dovrebbe essere necessario utilizzare questo rapporto né esaminare le scansioni con questo livello di dettaglio.Questo rapporto è disponibile solo per le proprietà a livello di directory principale. In altre parole, la proprietà deve essere una proprietà Dominio (ad esempio example.com o m.example.com) o una proprietà prefisso URL a livello di directory principale (https://example.com, http://example.com, http://m.example.com). approfondisci qui

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato

Leggi altri articoli

DMCA.com Protection Status